Contraccettivi femminili alternativi alla pillola

Contraccettivi

Nonostante i contraccettivi maschili siano ben conosciuti e la loro efficacia comprovata, spesso si rinuncia al loro uso perché inibiscono il piacere sessuale e non fanno vivere l’esperienza al pieno del suo carico di sensazioni. Dunque a meno che l’uomo non voglia sottoporsi ad un intervento di vasectomia per indurre l’azoospermia, la soluzione è che sia la donna ad utilizzare un contraccettivo. Tutte conoscono la pillola, anche in questo caso, ma non sempre può essere somministrata. È importante, dunque, conoscere anche i metodi alternativi. Qui ne presentiamo alcuni.

Preservativo Femminile

Il preservativo femminile è fatto in poliuretano sottile che senza bloccare la vagina impedisce allo sperma di entrare. È efficace al 95% se utilizzato secondo le istruzioni, ma solo al 79% per la donna media.

Pro:

  • Può proteggere entrambi i partner da malattie sessualmente trasmissibili;
  • Se utilizzato correttamente, sono un modo affidabile per prevenire la gravidanza;
  • Hai solo bisogno di usarli quando si hanno rapporti sessuali, non hanno bisogno di preparazione anticipata;
  • Nella maggior parte dei casi, non ci sono effetti collaterali medici.

Contro

  • Non è più ampiamente disponibile come preservativi maschili;
  • Si possono rompere o strappare, se non utilizzati correttamente.

Iniezione contraccettiva

L’iniezione contraccettiva ha una lunga durata d’azione di contraccezione reversibile, che non dipende dall’assumerla tutti i giorni ed è efficace oltre il 99%. Dura dalle otto alle tredici settimane, a seconda della tipologia utilizzata.

Pro:

  • Può essere usato in periodo di allattamento (anche se la contraccezione non è richiesta nei primi 21 giorni dopo la nascita);
  • Non interrompe il sesso;
  • Non c’è bisogno di ricordare di prendere una pillola ogni giorno;
  • Potrebbe ridurre i dolori mestruali;
  • Offre una certa protezione dalla malattia infiammatoria pelvica (il muco della cervice può fermare batteri che entrano nell’utero) e può anche dare una certa protezione contro il cancro dell’utero.

Contro:

  • Non può essere rimosso dal corpo una volta che è stato iniettato, così gli effetti collaterali, come cicli irregolari o aumento di peso, possono continuare finché funziona e oltre;
  • Può causare aumento di peso;
  • Il ciclo e la fertilità possono richiedere tempo per tornare dopo averli fermati.

Cerotto contraccettivo

Il cerotto contraccettivo è una piccola patch che si attacca sulla pelle e che rilascia estrogeni e progesterone. Ferma l’ovulazione ed è efficace per oltre il 99% se usato secondo le istruzioni, ma al 91% efficace per la donna media.

Pro:

  • Non devi pensarci ogni giorno;
  • Si possono avere cicli mestruali leggeri e regolari;
  • Può migliorare l’acne per alcune donne.

Contro

  • Non è adatto per le donne molto in sovrappeso o fumatrici oltre 35 anni di età;
  • Ha un rischio sensibilmente più alto di gravi effetti collaterali, come coaguli di sangue, al seno e il cancro cervicale;
  • Può causare effetti collaterali temporanei come mal di testa, nausea, cambiamenti di umore e tensione mammaria.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*